Investire online sui fondi comuni: ecco come funzionano

Se hai deciso di iniziare a investire online avrai sicuramente sentito parlare dei fondi comuni, uno degli strumenti più diffusi. I fondi di investimento online sono strumenti gestiti da Società di Gestione del Risparmio che, per l’appunto, investono in modo unitario il patrimonio raccolto tra i risparmiatori verso attività finanziarie differenti. Come iniziare ad investire online con questi strumenti finanziari? Il fondo è un modo di investire online sicuro? In questa guida ti spieghiamo tutto quello che c’è da sapere.

Cosa sono e come funzionano?

I fondi comuni di investimento sono patrimoni autonomi divisi in quote di pertinenza gestiti a monte da una società. Per partecipare bisogna acquistare un certo numero di quote dal valore variabile che è determinato dall’andamento dell’investimento del patrimonio nel fondo. Quindi la società che gestisce il fondo raccoglie le quote degli investitori e le investe in modo unitario su azioni, obbligazioni o materie prime attuando i principi di diversificazione. Questo strumento consente ai piccoli risparmiatori di investire online piccole somme diversificando il proprio patrimonio e godendo poi dei risultati comuni che otterrà indietro rispetto alle quote acquistate.

Tipi di fondi comuni

Esistono almeno quattro categorie di investimento in fondi comuni e queste dipendono dagli strumenti su cui il risparmiatore decide di convogliare i propri risparmi, ovvero dai mercati finanziari. Per esempio puoi scegliere i fondi azionari che, come dice il termine, investono su titoli azionari. Allo stesso modo puoi optare per fondi obbligazionari se decidi di investire in bond. Ci sono poi i fondi bilanciati che investono in azioni e obbligazioni in maniera bilanciata. Infine ci sono i fondi monetari che si concentrano, per l’appunto, sul mercato monetario. Inoltre i fondi si distinguono per area geografica e settore e, quindi, sono caratterizzati da un benchmark che è l’indice elaborato da terzi che ti fa capire rendimenti e performance.

Vantaggi

Sono sicuramente strumenti sicuri a vantaggio dei piccoli risparmiatori. Il vantaggio offerto dai fondi comuni è sicuramente quello della diversificazione che un risparmiatore comune non potrebbe raggiungere da solo per mancanza di liquidità. Inoltre con i fondi si conferisce il mandato ad un amministratore che è capace di prendere decisioni vantaggiose rispetto alla crescita del tuo capitale. Infine a differenza del Sicav nei fondi il capitale è distinto dal patrimonio e, quindi, è non aggredibile dai creditori ed è tutelato da organismi di controllo come Banca d’Italia e Consob.

Come iniziare ad investire?

Per iniziare a risparmiare e investire online piccole somme prendendo dimestichezza con questo mondo ti consigliamo di valutare l’offerta proposta dalla piattaforma di investimento OnlineSim, una società di gestione che semplifica tutto il processo offrendo evoluti strumenti di analisi e ricerca. Per chi è alle prime armi esistono due modalità per iniziare. La prima prevede un’unica soluzione in formula PIC, quindi investendo le tue somme tutte in una volta. Oppure puoi stipulare un PAC e creare un programma di investimento finalizzato a costruire un capitale nel tempo con versamenti periodici. In ogni caso potrai agire da solo, seguendo modelli proposti o affidandoti ad un Robo Advisor per soluzioni di investimento personalizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *