Come controllare l’assicurazione auto

L’Assicurazione auto come ben sappiamo è obbligatoria per Legge per tutti i proprietari di veicoli a motore a quattro o due ruote. Non assicurare il proprio veicolo si rischiano delle sanzioni amministrative che in caso di sinistro stradale potrebbero costarvi caro non solo a livello economico ma anche a livello giuridico in caso di feriti e deceduti.

Assicurazione auto, cosa sapere

Nel caso di accertamenti la sanzione amministrativa parte da 849 a 3.396 euro che salgono a 1.736 a 6.942 euro in caso di recidiva, oltre alla sospensione della patente e al fermo amministrativo del veicolo non assicurato. Però se siamo noi a restare vittima di un incidente stradale come possiamo controllare sull’immediato se l’altro veicolo coinvolto è assicurato o meno così da evitare di essere truffati?

Come controllare l’assicurazione auto?

Nessun problema in questa ‘Era tecnologica’. Basterà semplicemente la targa del veicolo e una connessione web. Il Portale dell’Automobilista potrebbe essere la prima soluzione per controllare lo stato assicurativo di un veicolo a motore. Questo sito è del Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali e il Personale dove ognuno di noi può consultare tutte le informazioni riguardanti i veicoli, patenti, revisioni e certificazioni. Basterà inserire il numero di targa e potrete conoscere la compagnia assicuratrice e il periodo di copertura di ogni veicolo.

Nessun problema riguardo eventuali violazioni della privacy durante le vostre ricerche, infatti, nel portale del Ministero per i Trasporti non compariranno dati sensibili relativi all’intestatario della polizza assicurativa, al proprietario del veicolo e alle sue caratteristiche.

Abbiamo altre possibilità per controllare lo stato assicurativo di un veicolo, oltre al sito istituzionale de Il Portale dell’Automobilista. Possiamo anche affidarci a diverse App gratuite ideate per questo scopo oppure è possibile eseguire una ricerca su un qualsiasi altro motore di ricerca sarete indirizzati a siti, dove fare in tutta sicurezza la vostra ricerca.

Nel caso non foste molto digitali, potrete affidarvi alla Polizia Stradale o direttamente all’IVASS ovvero l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni l’archivio nazionale delle polizze assicurative. Si tratta di un ente istituito per proteggere e vigilare sul vasto modo assicurativo. L’Istituto autorizza le compagnie nella loro attività assicurativa. Utile strumento di controllo sull’effettiva affidabilità delle compagnie e delle offerte che si possono trovare online. Un sistema per evitare di essere truffati. Queste le soluzioni per controllare la copertura assicurativa di qualsiasi veicolo in circolazione sulle strade italiane in maniera immediata e sicura, così da evitare truffe in caso di sinistri stradali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *