Assicurazione auto: il coronavirus non ferma i rinnovi

Nonostante l’emergenza coronavirus, più di 7 italiani su 10 hanno rinnovato o rinnoveranno regolarmente l’assicurazione auto. Degli automobilisti rimanenti, invece, una metà rinnoverà l’RC Auto oltre la scadenza mentre l’altra parte aspetterà ancora un po’ o attenderà l’inizio della Fase 2.

Queste informazioni provengono dall’ultima indagine condotta da Nielsen Media Italia per Prima Assicurazioni, prendendo in considerazione alcuni automobilisti che hanno le polizze in scadenza tra febbraio e giugno 2020.

Assicurazione auto: oltre 7 italiani su 10 hanno rinnovato o rinnoveranno l’RCA

Il 71,4% degli intervistati ha affermato che non intende rinviare o non ha rinviato il rinnovo oltre la scadenza della polizza assicurativa sulla prima auto. Tuttavia, la percentuale passa al 73% se si considerano i possessori della seconda auto.

Il 7,7% degli intervistati, invece, non rinnoverà l’assicurazione della prima vettura senza pensarci ancora un po’ mentre il 5,5% non intende rinnovare il contratto prima della fine dell’emergenza coronavirus. Il 6,4% dei possessori di una seconda auto vogliono attendere la fine del lockdown così da avere le idee più chiare.

Secondo lo studio effettuato da Nielsen Media Italia, la pandemia sembra non aver modificato molto le abitudini degli italiani per quanto riguarda l’assicurazione auto. Addirittura, questo settore dimostra di aver tenuto meglio di altri durante questa fase molto difficile per l’Italia.

Poco più di 1 automobilista su 10 vuole risparmiare sul rinnovo della polizza assicurativa

Visti gli spostamenti limitati, molti automobilisti hanno deciso di sfruttare i servizi online per vedere le assicurazioni auto disponibili. Dalla ricerca condotta da Nielsen Media Italia per Prima Assicurazioni emerge che poco più di 1 automobilista su 10 vuole risparmiare sul rinnovo della polizza RCA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *